Un balletto? No questo è uno scontro gigantesco

Rinascita n.22 – 3 giugno 1983 Un giovane scrive a Rinascita “Perché voterò scheda bianca” La risposta di Pietro Ingrao   Democrazia e suffragio universale stanno davvero morendo? A chi fa comodo rappresentare questa campagna elettorale e la lotta in corso nel paese come il gioco di un ceto politico complice e impotente? E’ aperta, in realtà, una durissima partita su … Continua a leggere

Era “Berlusconiana”

    Per l’ennesima volta mi avevano licenziato,o meglio ero stato messo in mobilità e avendo superato i 58 anni ne avevo per tre anni L’azienda in cui lavoravo era in crisi Crisi dovuta al mercato globale,alla concorrenza dei paesi dell’est anche se ,facendo il meccanico di macchine automatiche mi avevano detto,dei meccanici esterni ,che avevano montato alcune linee di … Continua a leggere

Pubblicato in sfoghi | Contrassegnato con

Monti..Monti…..

Monti..Monti….. Per uno di quei corridoi del “palazzo”, tornava bel bello dalla passeggiata verso casa, sulla sera il presidente, d’una delle terre che da vent’anni era affetta da una tremenda pestilenza detta :”Berlusconismo”: il nome di questa, né il casato del personaggio, non si trovan nel manoscritto, né a questo luogo né altrove. (Qualcuno dice inventata per screditare l’Italia) Diceva … Continua a leggere

Dott.proff.Fornero.Azzeccagarbugli

  Fate a mio modo disse donna Camusso andate a Roma e cercate la professoressa.. Azzecca-garbugli, raccontategli…che siete disoccupati e figli di pensionati sociali Ma non la chiamate così, per amor del cielo: è un soprannome. Bisogna dire signora professoressa…… Come si chiama,…ah!…Fornero?! non lo so il nome se è vero o se è stato inventato : la chiamano tutti … Continua a leggere

Renzi Traffichino

  Renzo Traffichino è il protagonista dei “ Promessi Inciucidi “. E’ un ragazzo , orfano dall’adolescenza di una vera idea politica, che lavora come filatore di varie”maglie”per tradizione populista, come molti attorno alla politica post-prima repubblica . E’ un personaggio fortemente dinamico, che nel corso della vita, grazie alle esperienze di cui è protagonista, subisce varie trasformazioni che lo … Continua a leggere

Don Bersani da Piacenza

  Sin dall’inizio Don Bersani si è presentato come un uomo tranquillo, sereno. Dopo aver fatto una analisi approfondita del momento politico e aver determinato il tempo, si mostra in tutta la sua essenza . Inizialmente tutte le sue mosse, in armonia col paesaggio, ispirano una grande tranquillità, la tranquillità di chi si sta godendo la propria vita di piccolo … Continua a leggere

Don Berludrigo

  Don Berludrigo è l’antagonista per antonomasia, colui che si pone contro tutte le regole di una democrazia per la verità un po zoppa e dà origine a tutta la vicenda e alle conseguenze subite dall’Italia negli ultimi vent’anni. Don Berludrigo è come lo specchio del suo tempo, di quel 2000 di cui la storia ci ha lasciato il quadro … Continua a leggere

IL NOMINATO

  In seguito alla disastrosa condotta di Don Berludrigo, la presentazione del Nominato avviene prima in gran segreto e poi a cosa fatta nominato senatore a vita «…un terribile uomo. Di costui non possiam dire né il nome, né il cognome, né un titolo, e nemmeno una congettura sopra nulla di tutto Un tale che, essendo de’ primi tra i … Continua a leggere

Il conte Pierferdinando

  Un primo discepolo di don Berludrigo è sicuramente il conte Pierferdinando da Bologna Ha in comune con i politici del 2000 italiani tanti difetti: boria, vanita, puntiglio, un malinteso senso dell’onore , arroganza, superficialità In più si aggiunge il suo temperamento di spensierato, la sua avventatezza, il suo cinismo, la sua predisposizione al camaleontismo,purchè li sia consentito rimanere incollato … Continua a leggere

Donna Rosy da Sinalunga(Perpetua)

  Fin dal suo primo presentarsi in politica, si rivela intera la badante per antonomasia. Vedetela quando racconta in giro dei “partiti” che ha rifiutato;anche se le solite male lingue dicono in giro che scomparsa la DC nessuno l’aveva più corteggiata e che c’è voluto tutto il trasformismo del PD e le raccomandazioni di fra D’Alema da Roma(di cui parleremo … Continua a leggere